5 cose per utilizzare al meglio l’asciugatrice

L’asciugatrice è vero, non è un elettrodomestico indispensabile, ma è sempre più presente nelle case degli italiani specialmente in quelle case in cui manca lo spazio per stendere. Ci sono degli accorgimenti da fare se vogliamo limitare la spesa di questo prodotto e averne un guadagno di tempo e denaro.

  1. L’etichetta energetica va considerata, ma non è l’unico elemento da valutare. Esistono modelli di classe A che sono in grado di consumare meno energia dei modelli di classe A+.
  2. Meglio centrifugare al massimo la biancheria lavata: così si elimina più acqua possibile dai capi.
  3. Avviare l’asciugatrice solo a cestello pieno. In fase di scelta, meglio preferire modelli che abbiano lo stesso carico della lavatrice. Se, invece, l’asciugatrice ha un carico inferiore, ricorda di usarla con il carico massimo, ma evita di sovraccaricarla o il bucato non riuscirà ad asciugare.
  4. Il programma va scelto in base alla biancheria da asciugare, così si evita di avviare cicli lunghi quando non è davvero necessario.
  5. Se hai una tariffa elettrica bioraria, ricorda di far partire l’asciugatrice, solo dopo le 19 e durante i weekend.

 

A presto.

Arianna e lo staff di ecoAdige

Annunci